L’HR del futuro – Un leader per la Digital Transformation

L’HR DEL
FUTURO

UN LEADER
PER LA DIGITAL
TRANSFORMATION

La Digital Transformation si sta consolidando ed è passata dall’essere una novità a diventare un vero e proprio approccio al business in grado di cambiare la gestione di diversi aspetti della vita aziendale, comprese le risorse umane.

Per capire il fenomeno della trasformazione digitale in relazione all’impatto sulle persone, ai cambiamenti che sta generando in termini di processi, strutture, ruoli e competenze e soprattutto in relazione al ruolo che l’HR deve avere in uno scenario così profondamente mutato abbiamo realizzato questa ricerca, prosecuzione di uno studio del 2018, intervistando oltre 500 People Manager e delineando grazie alle loro risposte la figura dell’HR del futuro.

Scopri di più
La guida al cambiamento

HR AL POSTO DI COMANDO

Attualmente il primo sponsor della Digital Transformation è il CEO, ma L’HR sta acquisendo un ruolo sempre più importante nei processi di innovazione aziendale.
Il CPO viene infatti scelto dal 32% degli intervistati come figura alla guida della Digital Tranformation, seguito dal CIO (8%) e dal CDO (7%).

Scarica la ricerca
I fattori di successo

STA TUTTO NEL MINDSET

Per avere successo nell’attività di HR, e soprattutto per diventare un Digital Leader, è necessario acquisire un nuovo mindset, come sostiene il 59% degli intervistati.
Altri fattori di successo vengono invece individuati nella riprogettazione di processi e modi di lavorare (50%), nell’introduzione di nuove skill (37%) e nella gestione del cambiamento (33%).
Chiudono in coda la creazione di nuovi ruoli e strutture organizzative (30%) e l’introduzione di nuove tecniche e strumenti di innovazione e aggiornamento continuo (23%).

Scarica la ricerca
L'importanza delle contaminazioni

UNA NUOVA FIGURA IBRIDA

Guidare il cambiamento significa anche interfacciarsi con numerosi settori aziendali: per questo l’HR deve aprirsi anche ad altre professionalità diventando una figura ibrida con competenze trasversali.
Di primaria importanza è il suo ruolo come Digital Transformation Leader, scelto dal 24% degli intervistati, ma giocano una parte fondamentale anche le competenze di Marketing e Comunicazione, che la stessa percentuale ritiene essenziali affinchè l’HR possa gestire la comunicazione coinvolgendo le risorse già presenti in azienda e attirando nuovi talenti.
A breve distanza, il 21% dei partecipanti ritiene che l’HR debba conoscere anche il mondo dell’analisi dei dati, così da poter prendere decisioni strategiche data driven.

Scarica la ricerca
Il nuovo ruolo dell’HR

I COLLOQUI NON BASTANO PIù

Solamente il 24% degli intervistati ritiene che il contributo dell’HR sia limitato all’assunzione di nuove professionalità.
Secondo il 39% questa nuova figura dovrebbe infatti dedicarsi alla digitalizzazione dei processi e all’introduzione di nuovi servizi per il personale mentre il 37% individua un ruolo importante nel supporto all’introduzione di nuove modalità di gestione delle persone, ad esempio la social collaboration o il metodo agile.

Scarica la ricerca
Come cambia il lavoro

LA RIVOLUZIONE DI RECRUITING E TRAINING

La Digital Transformation porterà dei cambiamenti sostanziali nelle attività dell’HR, soprattutto per quel che riguarda il Recruiting (scelto dal 69% degli intervistati) e il Training (54%). Cambierà molto anche il Management delle performance, come indicato dal 31% dei partecipanti, un dato in netta crescita rispetto al 2018.

Scarica la ricerca
Cosa chiedono le risorse

WORK HARD PLAY HARD

L’acquisizione di maggiori responsabilità nella vita aziendale implica anche aspettative più alte da parte di dipendenti e manager, che essenzialmente richiedono all’HR un upgrade delle proprie competenze e l’acquisizione di nuove skill (58%). Ci si aspetta però anche l’elaborazione di nuovi modi per gestire e motivare le risorse (44%), l’introduzione di nuove tecnologie e metodologie di lavoro (42%) e la sperimentazione di nuovi processi interni e strutture organizzative (39%).

Scarica la ricerca

Scarica la ricerca

Scarica la ricerca 2018